giovedì 29 marzo 2012

Etruschi














CIVITA DI BAGNOREGIO

Appoggiata dolcemente su un cucuzzolo, la cittadina sovrasta imperiosamente l'immensa vallata sottostante, offrendo così al turista un incantevole e indimenticabile scenario,unita al mondo solo da un lungo e stretto ponte.

La città fu fondata dagli Etruschi 2.500 anni fa circa, non era difficile da raggiungere e soprattutto era situata in una posizione molto difendibile.Poi lentamente, a causa di una irrefrenabile erosione che vede lo sperone tufaceo progressivamente assottigliarsi su un sottostante strato argilloso anch'esso instabile poichè per la sua natura geologica é destinato a subire l' azione erosiva degli agenti atmosferici che lo modellano nelle tipiche forme dei calanchi - piccoli bacini delimitati da creste e pinnacoli creati dall' azione dilavante della pioggia sull' argilla, questa cittadina si è isolata dal resto che la circonda ed è raggiungibile a piedi solo dal lungo ponte. La totale assenza di automobili rende l'atmosfera all'interno di Civita ancora più irreale.

Passeggiare lentamente lungo le stradine, con gli occhi tesi a guardare le rovine di meravigliose abitazioni, parlare con le poche persone che ancora vi abitano e che vi fanno scoprire delle cose nascoste; un signore un po’ stravagante si avvicina e chiede se vogliamo vedere una tomba etrusca. A risposta affermativa, ecco che si scende una stretta scaletta scavata nel tufo e ai nostri occhi appare uno spettacolo che ti fa sentire di appartenere ad un altro periodo, ad un altro mondo.Luce soffusa, un freddo che ti fa rabbrividire, i colori giallastri della terra, sentire l’eco della propria voce, un senso di pace incredibile….risalire l’erta scala e essere accolti da una musica mistica…. Sensazioni che ti colpiscono il cuore e che ci accompagneranno sempre, un ricordo indelebile dentro di noi. Vedi foto sul sito www.giulianocorti.it galleria Geografico > Civita di Bagnoregio http://tinyurl.com/ckfllop

giovedì 29 marzo 2012

Giuliano

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home