martedì 13 settembre 2011

mercoledì 14 settembre 2011














mercoledì 14 settembre 2011

   Dopo un lungo periodo di silenzio, riprendo questo blog, raccontando alcune mie esperienze fatte in questo periodo. Passeggiando per la Toscana, ho cercato sempre di non fare solo fotografie belle e di qualità, ma immagini che possano raccontare storie e trasmettere emozioni: un fiore, un paesaggio colmo di storia e tradizioni, una nuvola che correva nel cielo…piccole e grandi cose che mi trasmettevano in quel momento gioia e felicità semplicemente nel guardarle, con la consapevolezza di voler trasmettere agli altri queste mie bellissime sensazioni.

   Camminando per strade di campagna, in posti a me sconosciuti, ovunque io sia stato, tutto quello che mi ha colpito gli occhi, il cuore e la testa (lo diceva il grandissimo Henri Cartier Bresson), è entrato nella mia macchina fotografica, come in uno scrigno pieno di tesori da poter donare a chi, come me, riesce a cogliere quegli “istanti magici” che ti fanno e ti faranno compagnia, sempre!
Le fotografie ci permettono di rendere eterno un momento, e non c'è nulla di più grande.

   Torno a scrivere queste righe perché in questi giorni ho eseguito una trasformazione del mio sito, inserendo cartelle più specifiche del territorio toscano e altre cartelle nella sezione "Geografico". Ecco la mia intenzione di comunicare a tutti questa variazione.

Giuliano

3 Comments:

Anonymous hanelore said...

Potrei pensare che sono fortunata...Ho scoperto una persona meravigliosa...Mi fa piacere leggere questo blog,mi hanno meravigliato anche le fotografie.Grazie, per il piccolo viaggio che ho fatto sul questo blog.

21:49  
Blogger nicolettapasini said...

Rifugiarsi qui
Rifugiarsi qui,dove tutto tace e ammirare col fiato sospeso quello che mi fai vedere con il tuo obbiettivo.
Quando quello che mi circonda fa troppo rumore,io vengo qua.
E qui attraverso i tuoi occhi ritrovo la pace.

13:54  
Blogger giuliano corti said...

16-06-2014
nicolettapasini, hanelore,
la persona fortunata sono io grazie a "voi", con i commenti che mi postate, avverto come un formicolio nella mente che prima mi fa sentire in colpa per la mancanza di aggiornamenti a queste pagine, e come seconda cosa la voglia/tentazione di rinfrescarle più spesso.
se riesco a scrollarmi di dosso questa potente ed uggiosa nenia, prometto di concentrarmi di più e mettere ancora quel che mi passa davanti a gli occhi e nei ricordi delle vite vissute. grazie infinite g

17:29  

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home