martedì 13 maggio 2008

13 maggio 2008



Siamo in maggio, è dal dicembre che non scrivo qualche mio pensiero in queste pagine, non è che mi venga bene farlo, pensieri me ne vengono molti, la mente mi gira come una centrifuga, ma poi quasi come una difesa me ne scordo, e il tempo scorre.

Farò il possibile per mettere qualche parola un po' più spesso.

Un caro saluto a tutti, e se qualcuno ha voglia di darmi un'idea uno spunto per partire con lo scrivere di più, tutto è accettato.

Giuliano

Etichette:

2 Comments:

Blogger Rosetta said...

Caro Giuliano,
ho visto solo ieri, affisso alla porta del tuo ufficio, un cartello con su scritto il tuo sito internet e con curiosità l’ho visitato. Con ammirazione ti scrivo queste poche righe per farti i complimenti per le opere che produci. Non mi intendo molto di foto, ma penso che anche quelle, come le opere d’arte, dovrebbero trasmettere qualcosa a chi le osserva e tu ci riesci molto bene. Le cose, quando sono fatte con passione e amore hanno tutto un altro gusto.
Penso che nel nostro paese, così chiotto e chiuso, di persone che si elevano dalla sterilità quotidiana e dal nostro ambiente tipico nostrano ce ne siano molte, ma operano in segreto, cioè nella loro intimità più profonda e fuori dal nostro contesto, perché nel nostro mondo montespertolese non ci sono molte possibilità di essere riconosciuto, apprezzato e sentirsi dire almeno un “bravo”. Bhè… io te lo dico che sei bravo prchè hai sempre avuto il coraggio di elevarti e fare ciò che ti è sempre piaciuto. Ti posso assicurare che non tutti ci riescono….. ad avere coraggio…..
Non sai cosa scrivere in questo blog? Io una domanda ce l’avrei: perché non racconti come hai iniziato a fare questo tipo di attività, i problemi che hai incontrato, i ripensamenti, le prime soddisfazioni?
Saluti.
Rosetta Cavallaro

11:16  
Anonymous Giuliano Corti said...

Wowwww, buongiorno Rosetta, grazie del tuo commento, dei tuoi complimenti e ancor di più per il tuo consiglio, potrebbe essere un'idea mettere in rete le esperienze che ho vissuto, il fatto è non mi sento molto sicuro nella scrittura, nell'esporre quello che mi passa per la mente e che mi piacerebbe dire. Quando ho iniziato questo Blog mi sembrava più facile. Grazie ancora per l'incoraggiamento e per i tuoi saluti che ricambio sentitamente.
Giuliano Corti

12:08  

Posta un commento

<< Home